Jonny Boy #24 – Giovanni Motta

CHF 240

  • Schizzi originali sul progetto “Jonny Boy – il mostro interiore”
  • 24 x 33 cm
  • Matita, acrilici, pennarelli su carta Fedrigoni fine art gr 250
  • Realizzati a mano
  • Autenticati e firmati dall’artista
  • Sticker set all’interno

 

  • Original sketch form the project “Jonny Boy – the inner monster”
  • 24 x 33 cm
  • Pencil, acrylics, markers on Fedrigoni fine art paper 250 g
  • Handmade
  • Certificate of authenticity
  • Signed by the artist
  • Sticker set inside

Description

Jonny Boy è il bambino interiore, il mostro che si nasconde in ogni essere umano.
Mostro, dal latino “monstrum”- prodigio, portento, essere straordinario.
Jonny è libero ed immagina di volare, crede che tutto sia possibile e non mette
ostacoli e confini alla realizzazione del suo destino.
Il racconto è semplice perché la vita è semplice, fatta di piccole cose di grande significato.
Jonny è presente e resta sul posto con il cuore, vive ogni attimo con pura intensità e gioia infinita.
Gioca e condivide, corre e sente il tempo scorrere nell’attimo che fugge.
È cosciente e vigile, attento e consapevole, è solo energia vitale.
Il progetto è composto da una grande tela che illustra JonnyBoy mentre spicca il volo,
dalle sue mani scaturiscono centinaia di piccoli mostri, ognuno, con caratteristiche differenti.
Sono emozioni e sensazioni collegate ad episodi vissuti.

Jonny Boy is the inner child, the monster that hides in every human being.
Monster, from the Latin “monstrum” – prodigy, portent, being extraordinary.
Jonny is free and imagines he is flying, he believes that everything is possible and does not put
obstacles and boundaries to the realization of his destiny.
The story is simple because life is simple, made of small things of great significance.
Jonny is present and stays in place with the heart, he lives every moment with pure intensity and infinite joy.
Play and share, run and feel the time flowing in the fleeting moment.
It is conscious and alert, attentive and aware, it is only vital energy.
The project consists of a large canvas illustrating JonnyBoy while taking flight,
from his hands spring hundreds of small monsters, each with different characteristics.
They are emotions and sensations connected to lived episodes.